Duebi

A pochi chilometri

 da Genova

Casella di testo: Mimosa

za delle piante per la nostra vita quotidiana.

 

L'Orto botanico di Villa Beuca a Cogoleto vuole essere tutto questo, ma anche di più e per comprendere questo "di più", occorre considerare la cornice che lo accoglie.

Cogoleto, a pochi chilometri da Genova, non è solo un tratto della splendida Riviera Ligure, ma un comprensorio in profonda trasformazione. li clima è mite e il paesaggio presenta, oltre alla lunga spiaggia verdi ambienti collinari e scoscesi rilievi di carattere quasi alpino a breve distanza dal mare.

Cogoleto non è una grande città industriale, ma ha ospitato per lunghi decenni due importanti insediamenti siderurgici e chimici, ai quali sì è affiancato un ospedale psichiatrico di dimensioni regionali: la vita della maggior parte delle famiglie nel comune è dipesa economicamente da queste realtà, anche se talvolta integrate con la pesca e l'agricoltura. Ora Cogoleto ha nuove prospettive centrate su un turismo che coniuga opportunità balneari occasioni sportive ed escursioni nel verde. La presenza dei Parco Naturale Regionale dei Monte Beigua, all'interno dei quale ricade parte dei territorio di Cogoleto, è una spinta importante per tutte le iniziative di turismo maggiormente compatibile con l'ambiente e si collega positivamente con il nuovo Orto Botanico di "Villa Beuca''. L'Orto botanico di Villa Beuca vuole distinguersi per un nuovo ruolo terapeutico, non delle piante che vi si coltivano, ma dell'Orto come Istituzione. Esso rappresenta un'ulteriore ed importante opportunità per il reinserimento lavorativo di pazienti psichiatrici e persone a disagio psichico e sociale; è fortemente integrato con varie iniziative, in particolare in campo agrituristico,

che favoriscono gli scambi sociali e recuperano i soggetti emarginati ridefinendone i ruoli da passivi fruitori di assistenza a produt

tori di beni e servizi.